Thursday, March 30, 2006

Dear US Senator Hillary Rodham Clinton,


Ricevo dall'impareggiabile Galearda Balda, pubblico e commento piccata.


Dall'Unità di oggi: Scandalooooooo!

Una dura condanna dell'aborto e delle coppie di fatto e l'invito a una battaglia per il sostegno alla scuola cattolica e per il riconoscimento delle radici cristiane dell'Unione europea. Sono questi i «principi non negoziabili» che Benedetto XVI indica al Partito popolare europea che tiene il suo congresso a Roma. Un preciso programma di azione politica tratteggiato nel corso dell'incontro con una delegazione di cinquecento parlamentari della quale, per ragioni di opportunità elettorale, non fanno parte il leader di Forza Italia Silvio Berlusconi
Il Papa torna ancora una volta a parlare della «protezione della vita in ogni suo stadio, dal concepimento fino alla morte naturale», della difesa «della naturale struttura della famiglia quale unione tra un uomo e una donna basata sul matrimonio» e della «protezione del diritto dei genitori a educare i figli», il che vuol dire tutelare la scuola cattolica. La famiglia è il primo pensiero, la famiglia che va difesa da «forme di unione radicalmente differenti» che contribuiscono «ad oscurare il suo particolare carattere e il suo insostituibile ruolo sociale». Indicazioni precise e vincolanti per spingere i politici cattolici ad ogni forma di riconoscimento dei diritti delle coppie di fatto.

Secondo Benedetto XVI, però, «nessuna interferenza». Su questo papa Ratzinger insiste molto: «Non bisogna dimenticare che, quando la Chiesa o le comunità ecclesiali intervengono nel dibattito pubblico esprimendo riserve o richiamando vari principi, questo non costituisce una forma di intolleranza o interferenza». No, si tratta solo «di illuminare le coscienze». Nella convinzione, evidentemente, che solo la Chiesa sia titolare delle «vere domande di giustizia, anche qualora queste fossero in conflitto con situazioni di potere e interessi personali».

Hillary, ma ti pare?
Galearda Balda


No, Galy carissima! Non mi pare proprio! Io sono stufa, stufa nera dei lobbisti.

PS: su una rubrica è apparso un nuovo tizio vestito da papa, ma dice cose più liberali del Ratzy. Tu Galy, viveus e conoscitrice del mondo, forse lo conosci? Se si, dimmi di lui.

Regards,
HRC

6 comments:

Galearda Balda said...

Ma senti, non solo lo conosco ma lo vedo anche spesso.
Di lui potrei dirti tutto e niente....è un tipo oscuro.
Lascia trapelare poco della sua vita privata, è intrigante e anche abbastanza elettrizzante (pare che scattino gli allarmi quando lui c'è...e senza motivo, capisci Hillary).
E' introspettivo, ma così tanto che fa fatica a capirsi da solo...tipo sulle questioni di lavoro (che faccio/che non faccio) è così obnubilato!Sarà per i troppi impegni mondani e politici che ha...mah!
So che ha a che fare con la Barale, ma non so bene in che termini.
Lo tampino per questo sai!...vorrei tanto conoscere il Razz!
E poi scrive, scrive e scrive....e bene anche!
Dice delle robe strane a volte ma, to be honest, a me piacciono molto. Lo trovo rivoluzionario, e in questo momento, mia cara, ce ne vorrebbero di più di tipi come lui...in questo mondo di ladri e di gente che ha paura di parlare e di rivelarsi.
Ecco non capisco perchè si vesta in quel modo, lo vedrei bene con un Armani piuttosto che con Ratzinger...ma sai de gustibus non disputandum est.
E' sicuramente una persona intelligente e passionale, balla benissimo, conosce della musica strepitosa (dei rari della Marcella Bella e della Ambra...non puoi capire la meravigliosità Hillary cara!), è colto...insomma le ha proprio tutte.
Ma non lo incastri e non lo incastri e non lo incastri mai...perchè è O SCU RO!
Te lo presenterò cara, ti piacerà ne sono certa.
Leggi la sua rubrica...non vedo l'ora di leggere i suoi commenti sulla vicenda di AN e Vladimira! Ma l'hai letta?
A prestissimo,
Galearda Balda

Hillary said...

Galy, scusami ma non comprendo. Lo tampini perché vorresti conoscere il Razz: ma Razz di Paola, spero, non Razz di Roma, quello vestito di bianco che ce l'ha con i ghei?

Stalino said...

Ma quell'altro non si chiama Natzinger?

Patsy said...

Hi Galearda,
I guess i can help you.
I know that guy and i personally take care of his image so should you require more info please contact me on my mobile

PS: why didn' t you show up at Giorgio's dinner last saturday. Laura P. was there too, singing loads of songs. It's a real shame she's not taking in consideration a rhinoplastic, dont u think so???
Luv
Pats

Anonymous said...

Hi! Just want to say what a nice site. Bye, see you soon.
»

Anonymous said...

Really amazing! Useful information. All the best.
»