Wednesday, June 07, 2006

PM Hillary Rodham Clinton congratulates herself with great solution!

La portavoce del Governo, nonché Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, Signora Patsy Stone, ha annunciato con grande soddisfazione l'ottima intesa raggiunta dal governo nel conclave tenutosi lo scorso weekend presso la Ca' Brusà, a Monforte d'Alba. I ministri, riuniti in una due giorni-festino, hanno avuto finalmente l'occasione di fare gruppo in un ambiente meno formale delle austere stanze di Palazzo Chigi.

Ad allietare l'evento, non mancavano ottime casse di Champagne, caviale, anacardi: tutto fatto miracolosamente materializzare dalla Presidente della Repubblica Medjugorye Lo Porchio, che ha anche inviato un messaggio al Primo Ministro Hillary Rodham Clinton. "Spero che in questa occasione riuscirete ad evitare l'ospedale" ha detto con spirito augurale la Presidente, che ormai il Paese tutto ama e ha assunto come guida di vita.

I lavori sono stati aperti dal Primo Ministro Hillary Rodham Clinton, che ha sostenuto con forza che le condizioni economico-finanziarie del Paese sono al limite e ha invitato tutti i ministri a fare sacrifici.

Ha preso la parola Don Matteo, sostenendo che un buon metodo per risparmiare fosse quello di andare in bicicletta invece che con l'auto blindata. Il ministro dell'Economia l'Abiraghi ha proposto ad un paio di ministri delle biciclette che erano palesemente dei fondi di magazzino. È stato fatto arrestare dal Primo Ministro, indispettita dal fatto che prima di parlare il Ministro dell'Economia non avvesse alzato la mano.

Galearda Balda, con il solito spirito pragmatico che la contraddistingue, ha chiesto di venire al dunque e di chiedere a tutti i ministri di tagliare del 50 % le spese di parrucchiere ed estetista.

Finalmente una proposta autorevole si è levata dal Ministro del Welfare, con delega al lavoro, Costantino Vitagliano. Egli ha infatto acconsentito di ridurre del 5% l'olio per il corpo, facendo rientrare i circa 7 miliardi di euro necessari per rientrare nei parametri di Maastricht.

Numerosi "evviva" si sono levati dai divani in pura pelle su cui sedevano i ministri, che hanno poi brindato al lieto evento.

La due giorni è poi proseguita con gite nelle cantine dei dintorni.

Ringraziamo ancora tutti i membri del governo per la disponibilità e l'ottimo lavoro!

12 comments:

v feltri said...

Buongiorno, sono un giornalista e vorrei essere accreditato per eventuali prossimi appuntamenti del Governo Clinton I. Come devo procedere?

Grazie

Hillary said...

Gentile signore,

siamo spiacenti di informarLa che l'accesso dei giornalisti è strettamente su invito. Sarà mia cura trasmettere il suo nominativo a chi di competenza, per un'attenta valutazione della sua posizione.

Ufficio del Capo di Gabinetto,
Presidenza del Consiglio

Galearda Balda said...

In qualità di vice premier e ministro per il commercio, sento il dovere di ringraziare Costantino Vitagliano, ministro del Welfare con delega al lavoro, per l'autorevole, encomiabile e produttiva riduzione.
Tanto, come è noto, comporta, unitamente ai tagli dell'estetista e del parrucchiere, uno sforzo titanico che ognuno pagherà in immagine ed in attitude...ma tant'è. Il popolo se lo merita.
Sono altresì dispiaciuta dell'arresto dell'Abiraghi ma è giusto dare il buon esempio mostrando i denti e le unghie, per quanto poco curate a causa del taglio dei costi. L'Abiraghi è stata immolata per dimostrare che il Governo non concederà alcuna immunità nè sconti di alcun genere a coloro i quali perseverano nello spaccio di auto/moto/bici/veicoli e, violando tutti i codici deontologici, non chiedono la parola in modo adeguato così mostrando una forte presunzione nonchè il voler imporre con la forza le proprie idee. Questo Governo è altamente democratico e cerca di dimostrarlo ad ogni piè sospinto.
Grazie per l'attenzione,
Galearda Balda
Vice Premier

u bossi said...

Teruna io ti voglio fare... ce l'ho duro sai???


Uèèèèè

u bossi said...

Teruna io ti voglio fare... ce l'ho duro sai???


Uèèèèè

Patsy said...

Chi ha gettato i profilattici nel cesso di "Ca' Brusà" ?
C'è da pagare lo sturacessi !

Patsy said...

Chi ha gettato i profilattici nel cesso di "Ca' Brusà" ?
C'è da pagare lo sturacessi !

Galearda Balda said...

Ha telefonato qualcuno nell'ufficio del Capo di Gabinetto e ha chiesto di poter pagare la cauzione per liberare l'Abiraghi.
Sembrava la voce di Batwoman, ma non ci giurerei. Magari era Robin, il compagno di Batman. Ho chiesto di verificare chi fosse tramite il satellite Moggios.
Comunque non so se sia il caso di liberarlo, l'Abiraghi potrebbe essere pericoloso e reiterare il comportamento offensivo che ha ostentato a "Ca' Brusà".
Ho chiamato anche il CSM ma erano in pausa pranzo in "trattoria dalla Lina".
Medjugorye invece sta facendo la manutenzione ordinaria dei chakra ed è in estasi, non risponderà fino alla settimana prossima.
Che si fa ragazze?

Galearda Balda said...

Patsy scusa se ti correggo, quelli non sono profilattici.
Sono i guanti di lattice che usa Enzo Paolo per fare la medicazione alle emorroidi.
Cerchiamo di essere discrete però, Enzo Paolo su questa cosa è molto riservato e non gradisce che se ne parli.
Se hai dubbi chiama Hill che l'ultima volta l'ha aiutato a fare la medicazione.
Comunque capisco che serva lo sturacessi.
Hai provato con Vanish? quello che usi per sbiancare le camicie, mi hanno detto che funziona.
Galy

Hillary said...

L'Abiraghi è evasa!!! È scappata in bici, che però si è rotta dopo 10 metri. È scesa allora e si è messa come una pazza a prenderla a calci, è saltata sulla sella e ha preso a pedalare pedalare pedalare...

Non si sa ancora come abbia fatto a procurarsi una bicicletta nel carcere!

man lo said...

Vorrei smentire ufficialmente le insinuazioni che attribuiscono al Ministero che io presiedo una qualunque responsabilità nell'evasione dell'Abiraghi.

Ella infatti ha fatto tutto da sola e poi la bicicletta non era di certo cinese. Era una bianchi scassata!

Che c'entro io?

Medjugorye Lo Porchio said...

Ragazze, ho interrotto un attimo la manutenzione dei chakra. Volevo sapere se vi servono altri anacardi. Fateme sape'.
Pace, bene e caviale a gogo'.