Tuesday, July 11, 2006

PM Hillary Rodham Clinton receives Her Royal Majesty Benedictus XVI on official State visit

Oggi, martedì 11 luglio 2006, le Istituzioni hanno ricevuto Benedetto XVI in visita ufficiale alla Repubblica Italiana.

È il primo incontro ufficiale dopo il gravissimo incidente diplomatico provocato dal provvedimento d'urgenza adottato dal Governo Italiano di vietare nel modo più assoluto il professare di ogni forma religiosa nel territorio della Repubblica.

Ha partecipato all'incontro anche il precedente Monarca, scongelato per l'occasione.

Benedetto XVI è stato ricevuto con tutti gli onori riservati al Capo di una nazione di circa 100 abitanti.

Alle ore 10 la delegazione vaticana è giunta al Quirinale. La Presidente Medjugorye Lo Porchio ha ricevuto il Pastore Tedesco nella Sala dello Scazzo, dove i due hanno avuto un breve colloquio privato. Nulla è trapelato da quello che i due si sono detti, ma dalla fessura sotto le porte si intravedeva il riflesso di una luce bianca, fortissima e accecante.

Conclusosi l'incontro privato, si è proceduto allo scambio di preziosi. Il Pastore Tedesco ha portato in dono alla Presidente Medjugorye Lo Porchio una preziosissima tela raffigurante la Presidente Medjugorye stessa, che si è detta onoratissima. La Presidente Medjutorye ha invece consegnato al Monarca Assoluto l'ultimo singolo di Tiziano Ferro: Stop! Dimentica (la versione con la bonus track Stop! Olvidate e il remix).

Sono poi seguiti i numerosi doni dagli autorevoli membri del Governo: tra tutti si segnala il vasetto di olive Bella Cerignola consegnato dalla Vice Premier Galearda Balda.

2 comments:

Galearda Balda said...

Hill, non vorrei dire...però gli ho anche regalato una spianata sarda, la mia sindone, quella sul pareo africano di capodanno 2006, incorniciata con rami di ulivo dell'agro di Cerignola e due biglietti per l'ultimo concerto di Nicola di Bari che si terrà il prossimo 8 settembre in occasione della festa patronale della Madonna di Ripalta.
Ecco qua!
Galy

Medjugorye Lo Porchio said...

Beh, io sulla foto che mi ha donato il Pastore Tedesco sono veramente di una bellezza accecante.