Monday, December 19, 2005

US Senator Hillary Rodham Clinton calls for Eurofestival in italy


Parlando ieri sera con il mio amico Ivan Scalfarotto, che tra l'altro mi ha promesso pieno appoggio alle elezioni presidenziali del 2008, rimpiangevamo i vecchi tempi di quando anche l'Italia partecipava all'Eurofestival.

È vero che l'ultima partecipazione nel 1997 (cantavano i Jalisse con "Fiumi di Parole") forse non è stata memorabile, ma tutto sommato è un festival che tutt'Europa segue ormai da decenni!

Anch'io dalla Casa Bianca lo vedevo sempre: ricordo che mi sdraiavo svaccatamente sul coach nella situation room (lì i flat screen erano enormi e confy) e mi gustavo tutto lo show.

Ah, bei tempi!

Regards,

4 comments:

Rich and Poor said...

Grazie senatrice, noi vorremmo partecipare all'Eurofestival!

mr wolfe said...

fiumi di paroleeee...

bell'idea, mi piace il tuo blog

Hillary said...

Gentile Mr Wolfe,

grazie per i fantastici complimenti.

Regards

Anonymous said...

Dear Hilary,

I am really disappointed to notice that your grammar has not much improved since last time I have sent you behind the blackboard.

Would you please write "comphy" one-hundred times on your notebook.

And have it signed by your mom.

Teacher Fuzzy